Decreti Pensionistici

In relazione a ricorrenti quesiti in materia, si precisa che l’art. 2 della legge n. 335/95 (c.d. riforma Dini), nell’istituire l’INPDAP, aveva previsto una fase transitoria per far progressivamente subentrare il nuovo Istituto nelle competenze delle varie amministrazioni già interessate.

A sviluppo di tale disposizione la funzione del controllo preventivo sui decreti pensionistici per le Forze armate, Arma Carabinieri e Guardia di Finanza, con effetto dal 1° gennaio 2010, non è più svolta dalla Corte dei conti ma dall’INPDAP, cui le amministrazioni devono direttamente trasmettere i predisposti provvedimenti, per le necessarie verifiche, la messa in pagamento e la notifica agli interessati.

Superfluo sottolineare come la semplificazione della nuova procedura dovrebbe in parallelo portare ad un sensibile contenimento dei tempi di definizione delle pratiche.

Product added to wishlist
Product added to compare.

iqitcookielaw - module, put here your own cookie law text