Assistenza e Servizi ai Soci

Assistenza e Servizi ai Soci

Sussidi e Contributi

Sussidi: in favore dei soci bisognosi ed in particolare per coloro che sono ricoverati presso case di riposo.
E' compito dei Presidenti di Sezione di estendere con metodicità e diligenza le ricerche dei soci bisognosi e trasmettere i dati alla Presidenza nazionale.

Contributi: vengono erogati alle sezioni sulla base di documentate richieste finalizzate a migliorare la vivibilità delle sezioni stesse.

top

5 X Mille

Si avvicinano le scadenze fiscali e ci sono Soci che hanno bisogno di affetto, di assistenza, di quella solidarietà che fa parte delle nostre finalità associative, perché soffrono, perché sono meno fortunati, perché, ormai anziani, sono ricoverati in istituti di lunga degenza…

Aiutaci ad aiutarli ancora e ad aiutarne altri, devolvendo il 5x1000 all’Associazione Nazionale Carabinieri.
Codice Fiscale: 80183690587

Nell’anno 2011 il Fondo Assistenza ANC ha elargito sussidi a Soci bisognosi e contributi per un totale di Euro 198.147 per 218 casi. Ma tanti altri necessitano di una testimonianza concreta della nostra amicizia.

top

Polizza Assicurativa Collettiva

Copertura assicurativa


L’assicurazione è prestata per gli infortuni (non malattie) che il Socio subisce nello svolgimento di ogni attività legata alla vita privata (rischio extraprofessionale), compresi il volontariato generico e gli sport non professionistici, con esclusione di ogni attività professionale (rischio professionale).

L’infortunio deve essere a causa fortuita violenta ed esterna che produca lesioni fisiche obiettivamente constatabili, le quali abbiano per conseguenza la morte o una invalidità permanente di grado pari o superiore al 20% .

VALIDITA' GARANZIA INFORTUNI DERIVANTI DA:

  • da imperizia, imprudenza o negligenza anche gravi o subiti in stato di malore, vertigini o incoscienza
  • derivanti da tumulti popolari, atti di terrorismo, attentati a condizione che l'Assicurato non vi abbia preso parte attiva
  • subiti in stato di ubriachezza, esclusi gli infortuni occorsi alla guida di veicoli o natanti a motore
  • subiti come conducente di qualsiasi veicolo o natante a motore purché l'Assicurato sia abilitato a norma delle disposizioni in vigore o come trasportato sugli stessi
  • l'asfissia purché non dipendente da malattia
  • gli avvelenamenti acuti da ingestione o da assorbimento di sostanze e le lesioni da contatto con sostanze corrosive
  • l'annegamento
  • l'assideramento o congelamento, colpi di sole o di calore
  • le lesioni determinate da sforzi con esclusione degli infarti, delle ernie non traumatiche (intendendosi per «ernie traumatiche» quelle provocate da un trauma conseguente ad infortunio come da definizione) le rotture sottocutanee e dei tendini
  • le ulteriori lesioni derivanti da interventi chirurgici o trattamenti medici resi necessari a seguito di infortunio indennizzabile a termini di polizza
  • le infezioni derivanti in forma diretta ed esclusiva da Infortuni
  • le alterazioni patologiche conseguenti a morsi di animali e punture di insetti con esclusione comunque delle malattie tropicali e dalla malaria
  • rischio volo durante i viaggi su aerei turistici o di trasferimento effettuati in qualità di passeggero su veicoli ed elicotteri da chiunque eserciti, con esclusione di Società/Aziende di lavoro aereo in occasione di voli diversi dal trasporto pubblico di passeggeri, aeroclub
  • rischio guerra all'estero per un periodo max di gg. 14
  • durante attività di Volontoriato svolta per conto dell'Associazione di appartenenza
  • pratica non da professionista di tutte le attività sportive
  • da conseguenze di movimenti tellurici, inondazioni, eruzioni vulcaniche
  • rinuncia al «Diritto di Rivalsa».

ESCLUSIONI:

  • Abuso di psicofarmaci e uso non terapeutico di stupefacenti ed allucinogeni
  • Uso anche come passeggero di aeromobili (deltaplani, ed ultraleggeri) non rientranti nei voli di trasporto pubblico
  • Da operazioni chirurgiche, accertamenti o cure mediche non rese necessarie da infortunio
  • Pratica professionistica di qualsiasi sport
  • Guerra insurrezione, occupazione militare, invasione salvo rischio all'estero
  • Rischi energetici dell'atomo naturali o provocati
  • Paracadutismo, parapendio, e sport aerei in genere
  • Salto dal trampolino con sci, idrosci, sci acrobatico, bob
  • Pugilato e atletica pesante, lotte nelle varie forme, rugby, football americano, speleologia, scalata di roccia o ghiaccio oltre terzo grado della scala Monaco
  • Corse e gare e relative prove comportanti l'uso di veicoli o natanti a motore salvo che si tratti di gare di regolarità pura.

Le prestazioni in atto garantite sono:

  • € 15.000 in caso di morte
  • € 20.000 in caso di invalidità permanente di grado pari o superiore al 20% liquidazione intera somma assicurata.

Per la copertura assicurativa in termini la Presidenza dell’Associazione Nazionale Carabinieri versa annualmente alla Società "Assitalia" la somma di € 1,70 per ciascun Associato.

La garanzia è compresa nel versamento della quota sociale ed è estesa a tutti i Soci appartenenti alle Sezioni, comprese quelle all'estero, ed in regola con il pagamento della quota sociale.

Denuncia infortunio


Denuncia redatta a cura della Sezione di appartenenza dell’iscritto inoltrata ad INA ASSITALIA Agenzia Generale di Roma C/13 Porta Pia sita in via Messina 31, 00198 – Roma, entro 30 giorni da quando ne ha conoscenza, sulla quale sarà attestato il regolare pagamento della quota associativa per l’anno corrente, con l’indicazione del luogo, giorno ora dell’evento e le cause che lo hanno determinato, specificando l’attività svolta dallo stesso all’atto dell’evento ed allegando:

in caso di evento mortale:

  • fotocopia tessera ANC
  • certificato di morte
  • esame autoptico
  • copia verbale redatto dall’Autorità intervenuta
  • se conducente di veicolo atto evento, fotocopia della patente di guida
  • dichiarazione sostitutiva dell’atto notorio con indicazione degli eredi o testamento
  • se coniugato, certificato medico di non gravidanza della vedova (solo se in età di procreare)
  • in presenza di eredi minori, decreto "Giudice Tutelare"

in caso di invalidità permanente:

  • denuncia redatta dall’iscritto infortunato con l’indicazione del luogo, giorno ora dell’evento e le cause che lo hanno determinato, specificando l’attività svolta dallo stesso all’atto dell’evento
  • fotocopia tessera ANC
  • certificato Pronto Soccorso
  • cartella clinica in caso di ricovero
  • relazione "medico/legale" redatta da medico interessato dal Socio con quantificazione del grado di invalidità permanente riporta dallo stesso in conseguenza dell’evento denunciato.

Polizza Integrale in formato PDF

top

Coordinate Bancarie e Postali

Si comunica che eventuali operazioni bancarie a favore di questa Presidenza Nazionale dovranno essere effettuate sui conti correnti di seguito indicati:

Pagamento solo materiale associativo

  • BANCA FINNAT
    IBAN: IT 26 C 03087 03200 CC0100055224
    Intestato a: ASS. NAZ. CARABINIERI MATERIALI

  • POSTE ITALIANE
    C.C.P: 709006
    IBAN: IT 49 D 07601 03200 000000709006
    Intestato a: ASS. NAZ. CARABINIERI PRESIDENZA

Pagamento solo quote associative
  • POSTE ITALIANE
    C.C.P: 1007114646
    IBAN: IT 57 V 07601 03200 001007114646
    Intestato a: ASS. NAZ. CARABINIERI QUOTE

Pagamento di altra natura
  • BANCA FINNAT
    IBAN: IT 22 Z 03087 03200 CC0100055414
    Intestato a: ASS. NAZ. CARABINIERI PRESIDENZA

Per le Sezioni Estere
  • BANCA FINNAT
    IBAN: IT 22 Z 03087 03200 CC0100055414
    SWIFT CODE: FNATITRRXXX
    Intestato a: ASS. NAZ. CARABINIERI PRESIDENZA
    Indirizzo postale Banca: Via Catone, 3 - 00192 Roma (Filiale di Piazza Risorgimento)
    Telefono Banca: +39 06 69933705

top

Svizzera - Normativa transito militari ed appartenenti alle Associazioni d'Arma

Il V REPARTO - AFFARI GENERALI dello Stato Maggiore della Difesa, attenendosi a quanto disposto dall'Ufficio Militare Nazionale degli Addetti Militari "fuori sede" dello Stato Maggiore della Difesa, in relazione alla normativa svizzera che prevede precise procedure da seguire da parte di personale militare e/o facente parte di organizzazioni combattentistiche nazionali per il transito in uniforme, per il trasporto di armi (sciabola) e per lo spostamento su veicoli militari nell'ambito del territorio elvetico, ha comunicato che per gli appartenenti alle Associazioni d'Arma, le richieste di Nulla Osta per indossare l’uniforme in territorio svizzero dovranno essere trasmesse allo Stato Maggiore per il tramite delle relative Associazioni.

Pertanto, i Soci dell'Associazione Nazionale Carabinieri, che intendono transitare in uniforme o trasportare armi nel territorio elvetico, dovrammo compilare il modulo predisposto in allegato (esclusivamente in formato digitale .doc o .docx) entro e non più tardi di 80 giorni prima dell’evento ed inviarlo all’indirizzo e-mail anc@assocarabinieri.it.

Vedi allegato

top
 
Chiudi

Informativa Cookie


Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di terze parti (tecnici e di profilazione) per migliorare l'esperienza di navigazione e fornire un servizio in linea con le preferenze utente.

Per non ricevere i cookie è sufficiente modificare le impostazioni del proprio browser (alcuni servizi non funzioneranno correttamente). Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, si acconsente a ricevere tutti i cookie del portale web www.assocarabinieri.it